Internet, per ora niente bavagli

Pubblicato il da Jena



Finalmente una buona notizia. L'emendamento che voleva censurare internet con l'articolo 60 nel ddl2180 è stato abrogato. Proposto da Giampiero D'Alia è stato abrogato dalla commissine di Affari costituzionali e giustizia.

Questa legge, che per fortuna non è passata, prevedeva l'oscuramento dei siti in cui si commette il reato di apologia o si istiga a delinquere, senza necessità d'intervento da parte dell'autorità giudiziaria aprendo le strade alla censura come era durante il fascismo se non peggio. Ora la parola passa al Senato. Ci auspichiamo che leggi incostituzionali come queste non vengano mai più riproposte.


Con tag tecnologie

Commenta il post

Giovanni 05/01/2009 19:40

Bhe, speriamo proprio bene. Certo che questo è un periodo duro. Saluti.

Roberto 05/01/2009 09:10

Ciao, sembrerebbe proprio una bella notizia, ma sai io sono + Jena di te, e penso che tra poco ci son le elezioni e mettere il bavaglio a internet sarebbe stata una mossa sbagliata in questo momento quindi..Buon primo maggio..Roberto..

Jena 05/01/2009 10:24


Hehehe  per dire la verità l'idea mi era sfiorata anche a me. Comunque, meglio così almeno per ora, poi si vedrà.... ciao e buon fine settimana anche a te.