2009,entrate fisco in calo di 4 miliardi

Pubblicato il da Jena





Ultimamente abbiamo sentito parlare spesso di ripresa del mercato Italiano, stabilità della borsa. Affermazioni fatte da Berlusconi in persona.

Di fatto, nel periodo gennaio-marzo 2009 le entrate erariali, al lordo delle una tantum, sono risultate inferiori del (-4,6%) rispetto a quelle dello stesso periodo del 2008. Nei primi mesi del 2009 problemi anche per l'Iva: l'imposta sul valore aggiunto ha  segnando un calo del 10,6%, mentre l'iva derivante dalla tassazione sulle importazione registra un calo di oltre il 33%.

Male anche il mercato dell'auto, lo rileva l'istat, che ha registrato a marzo 2009 una flessione annua del 35,1% secondo i dati corretti per i giorni lavorativi -28% dati grezzi.

fonte istat

Con tag News

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post