Banner più grandi, in risposta alla crisi mondiale

Pubblicato il da Jena


Online Publishers Association, l’associazione USA degli editori online, ha intenzione di intervenire sugli standard che limitano le dimensioni dei banner. In pratica, motori di ricerca come Google e gli editori più importanti, che dominano il 66% di share del mercato online, si affideranno a tre tipi nuovi di banner. I Fixed Panel saranno di 336 x 860 pixel, con scrolling verticale.

Gli XXL Box raggiungeranno i 468 x 648 pixel, è vanteranno funzionalità video. I Pushdown potranno sfiorare i 970 x 418 pixel, e coprire completamente la pagina web del sito per poi ritrarsi verso l’alto.

L’obiettivo è ovviamente quello di far aumentare i profitti, l’unico problema di questa strategia è che forse non bada troppo alla condizione dei servizi di connettività, provate voi a caricare una pagina web farcita di megabanner, con una normale connessione 56kbps.

Con tag tecnologie

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post